• Quantità:
Sconto:
Spedizione:
Pagamento:
IVA:
Totale: su preventivo
Il tuo carrello è vuoto.

Repellente SZP per piccioni, cervidi, cinghiali e altri animali

di SZP
Prezzo:
€ 55,00

Descrizione

Repellente per cani, gatti, uccelli, scoiattoli, talpe, ed animali a sangue caldo, il prodotto può essere usato sia in forma liquida che in polvere. Il repellente può essere applicato sulle sementi prima della raccolte in sacchi. Il repellente è atossico per le persone, animali e piante.

Il repellente è un disabituante in polvere solubile in acqua che agisce per via olfattiva. L'odore non è percettibile agli esseri umani ma solo a quelli animali.

CHE COSA E’:Il nuovo repellente è un disabituante in polvere solubile in acqua che agisce per via olfattiva. L’odore che emana non è avvertibile dagli esseri umani ma esclusivamente dagli animali domestici e selvatici.

COME FUNZIONE:Gli animali sono esseri abitudinari e lasciano gli escrementi o nei luoghi frequentati da loro stessi o dove avvertono l’odore di altri animali della medesima specie. Il repellente riesce e creare un’area dove l’odore emanato risulta sgradito alla permanenza degli animali domestici e selvatici, che quindi andranno in altri luoghi a stazionare e/o deporre gli escrementi.

DOVE SI USA:Prevalentemente in qualunque area esterna bagnabile (prati, marciapiedi,cancelli,giardini, colture botaniche e/o frutticole, siepi ecc.)

QUANDO SI USA:Quando si vuole evitare lo stazionamento, il passaggio e la permanenza degli animali domestici e selvatici.

 

Scheda Tecnica

Repellente per Volatili e Mammiferi

è un vero repellente per uccelli e mammiferi in genere, la cui formula di composizione è basata su composti di ALLUMINIO AMMONIO SOLFATO, e prodotto sia in forma liquida che in polvere e commercializzato in tutto il mondo da più di 25 anni.

L'AZIONE REPELLENTE:
scaturisce dal suo effetto percettivo chimico-sensoriale di odore e gusto sgradevole per tutte le specie animali. Per spiegare ciò basti pensare che il solo odore del svolge una azione repellente sui cani e gatti al punto che vengono trattenuti a non superare zone dove non si vuole che l'animale sporchi o invada. Gli animali che non reagiscono all’odore del repellente sono normalmente soggetti all'azione repellente di questo prodotto solo assaggiandolo.

 Questo riguarda non solo gli uccelli, conigli ed altri animali che si cibano di colture di vario genere, ma anche gatti, cani, roditori ed altri animali che leccano le proprie zampe per pulire se stessi, entrano in contatto con il repellente, che scatena in loro un'azione repellente sia per l'odore che per il cattivo gusto.

SICUREZZA DEL REPELLENTE: è solamente un repellente.L'uso di questo prodotto non ha mai causato danni ad animali, culture e persone.
Nel 1970 ciò venne dichiarato dal MAFF e classificato sotto il loro "Pesticides Safety Precautions Scheme" per il suo impiego su culture ed alberi di ogni tipo e classificato sotto il loro '"Veterinary Products Safety Precautions Scheme" per la protezione di uccelli e mammiferi; ad esempio: utilizzato per evitare ai polli ed uccelli domestici di strapparsi le piume, utilizzato per evitare ai maiali di mordersi la coda, ai cavalli ed ai roditori di rosicchiare gli alberi etc.

Modalità d'impiego - Preparazione – Applicazione

 SEMENTI E BULBI: può essere applicato sulle sementi prima della raccolta in sacchi, o sparso in polvere a piccole dosi durante la semina.

SEMENTI: quantità d'uso.

 

Quantità di semi per ettaro

Quantità

Inferiore a 25 Kg.

500 gr. per 10 Kg. di seme

da 25 Kg. a 75 Kg.

500 gr. per 17 Kg. di seme

da 75 Kg. a 125 Kg.

500 gr. per 25 Kg. di seme

da 125 Kg. e più

500 gr. per 50 Kg. di seme

 

BULBI E FUSTI: per la protezione da scoiattoli, topi, uccelli e altre creature, immergere i bulbi nella polvere prima della messa a dimora. Se attaccati dopo la semina,bagnare la superficie attorno, rimuovere la terra e spargere un pò di polvere attorno ai bulbi o ai tronchi. Questa operazione va fatta quando il terreno è umido/ bagnato per consentire al prodotto una maggior penetrazione.

PROTEZIONE DEL RACCOLTO : in caso di emergenza e all'inizio della fase di maturazione delle piante per tenere lontano roditori, uccelli e topi occorre spruzzare il prodotto liquido miscelato con acqua o diserbante.

PREPARAZIONE ED APPLICAZIONE : 1 litro di miscelato con 8-10 litri di acqua o di diserbante (preferibilmente ad una temperatura di 20 ° C) è sufficiente per vaporizzare un'area di 3/400 mq. Questa operazione deve essere effettuata durante una giornata asciutta con una temperatura superiore ai 4°C. utilizzando qualsiasi tipo di vaporizzatore.

Vaporizzare tutta l’area circoscritta da trattare e nel caso di ampie superfici, non trascurare le zone perimetrali e gli angoli del terreno per evitare l'ingresso degli animali.

ALBERI: nei vivai prima della piantagione, immergerli nel liquido, altrimenti vaporizzare. Alberi giovani e già cresciuti, soggetti ad essere scorticchiati da roditori, topi ed altri animali dovrebbero essere trattati.

Per ottenere un effetto repellente per 6-12 mesi è consigliabile avvolgere i tronchi degli alberi con un sottile strato di PVC imbevuto/cosparso con il prodotto.
Il repellente, utilizzato sia in polvere che liquido, non danneggia le radici a condizione che nessuna barriera sia stata applicata per ostruire l'assorbimento di sostanze necessarie per la crescita delle piante.

FRUTTI: Boccioli: per prevenire l'attacco di insetti in genere applicare il repellenteliquido. Il prodotto deve essere applicalo nel periodo della fioritura.

 

Sul frutto il prodotto va applicato 2-4 settimane prima della sua raccolta.

 

RODITORI:topi e roditori in genere subiscono molto facilmente l'azione repellente sia liquido che in polvere.

ECINTI:spargere il prodotto in polvere intorno ai recinti, nei fori del terreno, sulle pareti e pavimentazioni interessate.

FILI ELETTRICI:se rosicchiati dai roditori, vanno cosparsi di prodotto liquido e avvolti con fogli di PVC per assicurare le tenuta del liquido.

 

TABELLA:

COLTIVAZIONE

PARTI DA TRATTARE

AZIONE REPELLENTE

DOSI E MODALITA'

FRUTTETO

su TRONCHI e RAMI.

Soluzione liquida da distribuire con irroratrici.

Rosicchiatura da lepri ed altri roditori

Kg 2 di repellente sciolto in 5 lt di acqua calda da usare per diluire
kg 5 di idropittura. Il prodotto pu
ò essere spennellato o irrorato sulle parti da proteggere diluendolo opportunamente.

 

su FRUTTI
Soluzione liquida da distribuire con irroratrici.

Becchettamento da volatili

Kg 0,5 -1 per 100 It di acqua da solo o in miscela con i comuni antiparassitari. Se si interviene solo lungo il perimetro dell'appezzamento o a file alterne, si può aumentare la concentrazione fino a Kg 5-6 di repellente per 100 It di acqua.

PIOPPETO

su TRONCHI

Rosicchiatura da lepri ed altri roditori.

Procedere come per il trattamento ai tronchi degli alberi da frutta.

MAIS ed altri CEREALI

Concia SEMENTE Polvere

Asportazione seme in germinazione da volatili.

Mescolare il prodotto con la semente in ragione di Kg 1-2 per
100 Kg di seme, in modo da favorire una completa
concia.

 

Sulle SPIGHE in maturazione: Liquido

Asportazione granella da volatili.

Procedere secondo le istruzioni indicate per i frutti.

SOIA

PISELLO PROTEICO
GIRASOLE

All'emergenza: Liquido

Contro l'asportazione delle foglioline cotiledonari da parte dei volatili.

Kg 0,5-1 per 100 It di acqua da irrorare sulle foglioline cotiledonari.

UVA

Barbatelle e viti adulte

Rosicchiatura da lepri e da altri roditori.

Agire con dosi e modalità suggerite per i frutteti.

 

Uva

Asportazione prodotto da parte dei volatili.

Come sopra.

ORTAGGI

Sulle parti verdi e sui frutti

Becchettamento ed asportazione della produzione.

Dose: 200-300 gr./Hl di acqua da irrorare sulla vegetazione.